Esplorare il surreale unito allo sciamanesimo cosa vuol dire quando si formula un integratore?
Siamo volati negli USA a Sedona da Uqualla, capo tribù degli Havasupai e leader spirituale dei nativi americani per le nostre ricerche #surrealshaman dell’ultimo bpodcast (https://youtu.be/8uMe0KR-htE)

IL VIAGGIO SCIAMANICO DELLE MATERIE PRIME
Sedona celebre per i suoi “vortici di energia” che portano persone di tutto il mondo a visitarla per entrare in contatto con Madre Terra e accrescere la propria capacità di meditare ha attirato la nostra attenzione: natura, sogno sciamanico e spiritualità era tutto lì!

Abbiamo capito che ingredienti provenienti da luoghi simbolici come il Gran Canyon, Machu Pichu, Stonehenge, Angkor Wat in cui crescono piante dalle storie mistiche, donano un’aura speciale perché è dall’origine che nasce il sogno come per l’Ashwagandha di Polyhedron!

Non è quindi solo un pack dalle scritte sognanti e dalle stampe surreali a generare ”vibrazioni” ma la scelta delle raw materials selezionate con una certa ”consapevolezza”…

INVITATI A UN POWWOW
Le proprietà dell’Ashwagandha, antinfiammatorie e antiossidanti la rendono pianta prediletta da sciamani per bevande che favoriscano l’equilibrio psico-fisico e che supportino lo spirito! Adattogena e tonica durante un powwow, evento della tradizione dei nativi del Nord America che dura tre giorni, dove danze, balli e canti sono i protagonisti, sarebbe perfetta! Ma poi, in fondo, di questi tempi chi non vorremmo che fosse un po’ powwow tutti i giorni?

Contatta il team Bregaglio Nutra per ulteriori informazioni sulla materia prima #bhealthy :
nutralab.bregaglio@outlook.it
nutra.bregaglio@outlook.it

 

 

 

Devi essere connesso per inviare un commento.
Menu