L’irrazionalità del consumatore

Neuroscienze

Per molto tempo, troppo tem-po, il consumatore è stato visto come lento e freddo decisore, razionale e logi-co, alla ricerca della mas-sima utilità e del massimo profitto. È ormai chiaro che le scelte d’acquisto e di consumo sono guidate da fenomeni inconsci, incontrol-labili, veloci e che vivono di emozioni.

Scarica pdf

Menu