Strega comanda color… Nero! Stupiti? No, perché le streghe si sa, ne sanno una più del diavolo e la black ambition, oggi, non è un colore ma un manifesto che spazia dall’arte al beauty. E poi, comunque, quale nero correre a toccare per non essere catturati?! Il nerofumo, il nero d’avorio o il nero di mummia.
Forse aveva ragione Gauguin: non esiste nulla di davvero nero. Solo il buio antecedente al Big Bang. Ma Agrimer ci prova con la Charcoal Detox Peel-Off Mask a base di alginati idratanti estratti da alghe brune, e carbone (piacerà alla Befana fuori stagione?) che spazza via le tossine dell’inquinamento e libera dall’eccesso di sebo. Super easy: 30 gr di polvere miscelati a 80 ml d’acqua, si crea una pasta omogenea da applicare per 15-20 minuti.

Non importa se nello specchio comparirà Calimero o la brutta copia di Batman, per un’esfoliazione cutanea illuminante (to peel dall’inglese pelare) questo e altro! Magari anche il popolo di Instagram potrebbe mettere un like.

E a noi,perché piace Agrimer? Come i pirati, gli anarchici, i minimalisti e i punk ha risposto con il nero all’omologazione della moda ma in più, rende belli che non è male.

Devi essere connesso per inviare un commento.
Menu