Manca pochissimo al debutto del nostro primo Bpodcast ‘Upcycling’ il 21 gennaio…tanta ricerca in pochi minuti ma il tempo stringe e non potevamo dirvi tutto! Ecco, allora, alcuni indizi ‘cool’ che l’Osservatorio Bregaglio ha raccolto per ispirarvi nella cosmetica…#backstagebregaglio

RIDURRE, RIPARARE, RIUTIULIZZARE, RICICLARE E REINVENTARE
Zero Waste Bistro è un ristorante pop up a New York divenuto poi un laboratorio dove discutere di economia circolare e design etico fabbricato interamente con materiale di riciclo da imballaggi alimentari!

«È tempo di ripensare al modo in cui viviamo, al modo in cui mangiamo e ai materiali che utilizziamo» così affermava Kaarina Gould, direttore esecutivo del Finnish Cultural Institute di New York che commissionò i lavori nel 2018.

IL DESIGN CHE ISPIRA
L’architettura dello spazio, disegnata da Bergroth è un lungo tunnel scandito da una sequenza di archi e realizzata in pannelli rigidi prodotti dagli scarti dell’industria, con un ‘terrazzo’ nato cartoni del latte Tetra Pack riciclati! Tutte le altre superfici, il lungo tavolo conviviale, ma anche vassoi ed alzate, sono state realizzate in durat un materiale composto da plastica riciclata e a sua volta riciclabile al 100%, anch’esso in una finitura simile al seminato.  Sostenibilità ed estetica si sono incontrati! Se state pensando a quale menù potesse offrire, non rimarrete delusi, parola degli chef Luka BalacCarlos Henriques e Albert Franch Sunyer: “Abbiamo pensato a piatti composti da ingredienti locali e biologici e da sottoprodotti comunemente trascurati del nostro sistema alimentare”

ZERO WASTE BISTROT CUPIDO PER BREGAGLIO
Perché ci ha colpito per il beauty? Ogni elemento dello Zero Waste Bistrot è ideato per essere riciclato e unico grazie alla sua ‘ex vita’. Il design della bellezza può ispirarsi a ciò che è #waste per i suoi colori ecological native a bassa intensità e contrasto ma anche per le sue perfette imperfezioni: ingredienti non-standard o fiori e frutti danneggiati da cui far nascere materie prime.

Riusi creativi, della ‘serie’, gli ultimi saranno i primi?!

Aspettando di ritornare a gustare un piatto speciale #staytuned #bpodcast

 

 

 

Devi essere connesso per inviare un commento.
Menu